Il make-up può diventare una vera e propria “cura” della pelle. Ci sono i trucchi che offrono idratazione, quelli che rispettano la pelle sensibile e il trucco che restituisce il giusto equilibrio.

Trucco


Per la pelle normale dovete usare prodotti dalle valenze trattanti che mantengono un equilibrio delicato. Si tratta di prodotti con formule dove, vicino ai pigmenti colorati, vengono inseriti principi attivi che hanno diverse azioni sulla pelle. Per prima cosa occorrono sostanze come l’acido ialuronico, la Vitamina B5 e gli oli vegetali che hanno un’azione idratante.



Per le pelli sensibili è un po’ più difficile trovare dei prodotti adatti. Esistono, tuttavia, linee complete di make-up studiate per contenere al massimo le esuberanze di una cute reattiva e per venire incontro alle sue esigenze. Sono prodotti nei quali non sono presenti nel modo più assoluto conservanti, metalli pesanti, alcol o presenza di profumi eccessivi.

Le pelli impure hanno invece bisogno di un make-up su misura. I prodotti messi a punto per le loro esigenze non occludono i pori per evitare che la loro condizione peggiori e inoltre contengono principi attivi selezionati per regolare la produzione di sebo. In più hanno una buona base coprente: fondotinta compatti e le polveri aiutano a rendere meno evidenti le imperfezioni, assorbono e contrastano la lucidità e inoltre contribuiscono a regolare la produzione di sebo.