Oggi vediamo quali benefici apporta la salvia, pianta considerata una vera e propria alleata della salute. Ha proprietà terapeutiche e curative. Scopriamo come utilizzarla per attenuare alcuni disturbi antipatici.

salvia


L’infuso di salvia è ottimo contro il raffreddore: usato per i gargarismi combatte il mal di gola e le infezione delle gengive. Questa pianta tonifica e stimola tutto l’organismo riequilibrando il sistema nervoso, agisce come digestivo e stimolante dei succhi gastrici, è cardiotonica, decongestionante, disinfettante e antibatterica.

La salvia si può dire che è “amica della donna” perché è ricca di flavonoidi e sostanze estrogeniche; inoltre contiene un olio essenziale che agisce sugli ormoni, apportando grandi benefici. E’ preziosa per contrastare i disturbi della menopausa, in particolare le vampate di calore.



E’ ottima per contrastare i dolori del ciclo mestruale e i dolori della sindrome premestruale. In caso di amenorrea, favorisce il flusso mestruale stimolando il sistema ormonale in modo del tutto naturale. In gravidanza, invece, deve essere presa con moderazione perché contiene un ormone vegetale simile a quello degli estrogeni umani, anche se più leggero.