Per affrontare i dolori mestruali arrivano, in vostro aiuto, i rimedi omeopatici naturali molto efficaci per questo tipo di disturbo. Se soffrite di sindrome premestruale, il rimedio più efficace è la camomilla, partendo dalla tintura madre. Lo potete trovare in farmacia con la sigla Chamomilla D3. E’ molto veloce nella sua azione, per cui può essere usata anche come pronto soccorso naturale.

ciclomestruale


Per contrastare i dolori potete provare il Cactus Grandiflora, una pianta grassa dai grandi fiori, molto conosciuta in Messico, mentre se soffrite di spossatezza e stanchezza potete provare il complesso oligoterapico manganese-cobalto. Si trova in farmacia sotto forma di fiale da prendere al mattino a digiuno. Potete usarlo per periodi di 6 mesi con un mese di stop.

Per le mestruazioni abbondanti il rimedio omeopatico più indicato è Colocynthis 7CH. Questa soluzione riduce il flusso quando è troppo abbondante e potete usarlo ogni volte che volete.



Se, invece, il ciclo tarda ad arrivare potete prendere Belladonna che combatte anche la ritenzione idrica. L’assunzione va ripetuta ogni 2 ore fino a completa risoluzione del problema.

Infine, se vi sentite particolarmente nervose nel periodo dell’ovulazione potete provare il Gelsomino della Virginia.

Come vedete ci sono molti rimedi naturali per combattere tutti i problemi legati al ciclo mestruale: basta sapere cosa prendere e il gioco è fatto.