Vediamo come perdere peso con una dieta speciale ideata dal biologo nutrizionista Giovanni Moscarella chiamata bio-sofica. Il piano alimentare consente di scolpire la silhouette consolidando con il passare del tempo i risultati che si sono ottenuti.

dieta


In questa dieta è molto importante il rapporto equilibrato tra massa magra e grassa e la preferenza di cibi giusti senza dover calcolare le calorie. Questa dieta è adatta a chi vuole mantenersi in forma senza rinunciare a un menu non molto restrittivo.

La dieta bio-sofica si basa sui principi dell’eu-nutrizione, la scienza del mangiar sano, l’unico modo possibile per modellare la forma è assicurare all’organismo i  nutrienti giusti come le proteine ricche di aminoacidi essenziali, vitamine e minerali, carboidrati favorevoli e grassi buoni.



Via libera anche alle uova e al pesce, latte e latticini freschi come yogurt, ricotta, mozzarella e fiocchi di latte. Sono permessi anche le carni magre. La cosa sconsigliabile è mangiare cibi contenenti farina bianca. Sono consentiti tutti i cereali che contengono l’80% di zuccheri, sotto forma di amidi, il 13% di proteine e l’1-2% di lipidi. Tra questi i più adatti sono il riso, il farro, l’orzo, il miglio e l’avena.