In questo articolo scopriremo l’importanza dei probiotici e come riescono a contrastare alcuni disturbi fastidiosi. Però attenzione! I fermenti per essere utili devono essere classificati come probiotici, ossia in grado di sopravvivere in percentuale alta ai succhi gastrici dello stomaco, per arrivare vivi nell’intestino.

probiotici


Gli alimenti probiotici sono lo yogurt, le bevande con latte fermentato ed anche gli integratori. Ma vediamo come i probiotici agiscono sul vostro organismo.

    • Per lo stress potete assumere lo yogurt a cicli anche di 2 mesi;
    • Per aumentare le difese immunitarie potete assumere lo yogurt o il latte fermentato se la cura è lunga, se la cura è corta è meglio optare per gli integratori, a cicli anche di 6 mesi, ma si può fare solo per il periodo di raffreddore e malanni di stagione;
    • Per la diarrea potete prendere un integratore nei casi in cui l’intestino è scombussolato, altrimenti va bene anche lo yogurt per circa una settimana;
    • Per il mal di pancia va bene lo yogurt ma anche gli integratori per minimo una settimana, altrimenti se non è sufficiente, potete prolungare anche per 2 settimane;
    • Per la pancia gonfia e la stipsi potete bere lo yogurt e anche i latti fermentati. Potete prenderli per minimo una settimana, altrimenti se non funzionano, potete prolungare l’assunzione fino a 3 settimane.