La liposcultura si effettua solo quando l’eccesso di grasso rende polpacci e caviglie sproporzionati. Ovviamente prima dell’intervento va sempre fatta una visita prima che comprende esami del sangue e visita anestesiologica.

liposcultura


L’operazione si svolge in day hospital, con anestesia locale. Il chirurgo disegna sulla pelle il profilo delle parti sulle quali si deve intervenire. Si passa alla disinfettazione della parte e si iniettano piccole dosi di anestetico locale in corrispondenza delle piccole incisioni attraverso le quali si inseriranno le microcannule del diametro di 2/5 mm e con una siringa si toglie il grasso.



L’intervento ha una durata di una o due ore e mezza.

Questo intervento è controindicato per chi soffre di problemi di cuore, o di diabete o se soffre di flebite o insufficienza venosa. Il costo in media va dai 3.000 euro ai 7.000 euro.

Il recupero è lungo, infatti ci vogliono 2/3 mesi per vedere i risultati definitivi. Terminato l’intervento si mettono dei gambaletti compressivi per circa 20 giorni dopo i quali andranno tenute solo per alcune ore al giorno per qualche settimana.

Per chi pratica sport dovrà attendere un pò mentre le normali attività giornaliere si possono riprendere già dal giorno dopo, inoltre, è necessario seguire una cura antibiotica per 3/4 giorni. Restano piccoli lividi per un mese e gonfiore per 2 mesi.