Per avere capelli lucenti e brillanti purtroppo non basta un buon shampoo, ma si vede necessario l’uso di mascherine e condizionatori. Il problema di questi prodotti è che ben presto i capelli tornano a contenere grasso poiché molte mascherine e shampoo a causa dei loro componenti finiscono per infeltrire gli stessi.


Un consiglio per ottenere che i nostri capelli brillino di più senza pregiudicarli (e con l’utilizzo di prodotti naturali) è sicuramente quello di dargli un risciacquo di aceto.



Vediamo brevemente i semplici passi da seguire:

  1. Mettere dell’aceto in un bicchiere da vino e tenerlo a portata di mano.
  2. Lavare i capelli con lo shampoo abituale.
  3. Sciacquare i capelli come si usa abitualmente.
  4. Versare l’aceto direttamente sui capelli e cercare di coprire tutta la chioma.
  5. Lasciare agire l’aceto per almeno 3 minuti.
  6. Sciacquare nuovamente i capelli.

Nessuna preoccupazione per il profumo d’aceto che arriva dai capelli, sparisce completamente dopo il risciacquo.

Cosicché se vogliamo donare lucentezza ai nostri capelli ma temiamo che i prodotti industriali che utilizziamo finiscano per danneggiarli, l’aceto sarà il nostro migliore alleato.

Se utilizzi questo metodo o una valida alternativa, aspetto i tuoi commenti al riguardo.Grazie!