Per chi ha i capelli lunghi, di acconciature ce ne sono davvero molte. Vediamone alcune:

  • Se avete i capelli corposi e il taglio supera di poco le spalle procedete con questo styling: sui capelli bagnati fate la riga in mezzo.

acconciatura_capelli_lunghi_treccia_570_2


Poi divideteli in ciocche fine e iniziate il brushing ciocca per ciocca dirigendo l’aria del phon verso il basso e girando le punte con la spazzola rotonda. Dopo il brushing pettinare i capelli: poi infilate i due indici all’altezza delle tempie e fateli scorrere fino alla nuca. Raccogliete il ciuffo creato e fermatelo con un fermaglio.



  • Se invece avete i capelli ondulati, asciugateli con il phon muovendo le ciocca fra le dita. Poi appiattiteli sulla testa con una spuma effetto liscio.
  • Se avete i capelli lisci dividete i capelli asciutti in grosse ciocche e fate delle trecce. Spruzzate la lacca, scaldate con il phon e lasciate raffreddare. Poi togliete le trecce e a testa in giù passate un pettine a denti larghi.
  • Se vi piacciono i capelli raccolti, fate così: raccogliete i capelli ancora umidi: fissate una coda alta sulla nuca, arrotolatela in uno chignon poi sfilate le ciocche davanti.
  • Infine se volete osare raccogliendo i capelli con una serie di intrecci procedete così: dopo aver lisciato i capelli dividete quelli sulla sommità del capo in tre parti. Su ciascuna intrecciate piccole ciocche solo sulla radice. Fissate il tutto con il gel.