Oggi vediamo come trarre beneficio dalle sostanze di cui è fatta la pelle ossia dal collagene, dalle staminali e dall’acido ialuronico: tutte sostanze che aiutano a rallentare l’invecchiamento cutaneo.

anti eta


COLLAGENE: è la sostanza basilare del tessuto connettivo. Le fibre che costituiscono il collagene servono per sostenere i tessuti molli e di conseguenza anche la pelle. Dai 35 anni la sua produzione diminuisce decisamente e la pelle mostra una perdita di compattezza iniziando ad afflosciarsi. Per rallentare questo processo, potete provare le creme che contengono collagene marino, principio anti age ricco di acidi grassi essenziali omega 3 e proteine, estratto dai pesci dei mari tropicali.

ACIDO IALURONICO: è una sostanza degli strati profondi della pelle. Il suo compito è di trattenere l’acqua mantenendo così il giusto livello di idratazione. Per un’azione profonda dovete usare creme che contengono acido ialuronico di diverso peso molecolare (ad ogni peso corrisponde il grado di penetrazione sulla pelle).



CELLULE STAMINALI: in cosmetica si usano le cellule staminali vegetali. Esse aiutano il derma a rinnovarsi, nutrendolo e riparandolo dai danni causati dall’invecchiamento e dai raggi Uv. Mischiandole ad altri ingredienti anti-età, come vitamine e oli, la loro azione viene aumentata ulteriormente. Utilizzando questo metodo la pelle apparirà subito più fresca e tonica.