Ci sono delle buone notizie per chi adora le scarpe alte ma che non riescono a portarle perché fanno male. Il lipofilling è il trasferimento del grasso autologo cioè proveniente dalla stessa persona. Si tratta di una procedura chirurgica mini-invasiva che non prevede ricovero e nessuna convalescenza.

scarpe alte


Attraverso una cannula inserita in un’incisione di pochi millimetri si preleva una quantità predefinita di grasso dai punti del corpo in cui è ovviamente presente. Dopo averlo depurato lo si trasferisce nella parte in cui si vuole aumentare il volume e favorire così la rigenerazione di tessuti. Dopo il trattamento appariranno dei lividi che scompaiono nel giro di 15 giorni. Il lipofilling nei piedi richiede l’anestesia locale: senza, a causa del forte innervamento della pianta, sarebbe abbastanza doloroso.

Per ottenere uno spessore di grasso utile ci vogliono 2/3 infiltrazioni, a qualche mese di distanza. Il costo di un trattamento di lifilling è di circa 1300 euro, ma può variare in base al centro in cui andate. Il trattamento con acido ialuronico è di solito più caro: una fiala costa almeno 80 euro e, per ottenere un ottimo risultato, ne servono almeno 8/10 .



Questo trattamento è un ottimo rimedio per chi ama portare i tacchi alti ma che, per cause di forza maggiore, non possono indossare.