Le mani risaltano più nell’occhio di chi ci guarda. E’ importante perciò tenerle curate e lo si può fare grazie a speciali impacchi nutrienti e rigeneranti. La prima cosa che dovete mettervi in testa è curare le vostre mani quotidianamente: una buona routine sta alla base di tutto.


La crema è fondamentale, deve potenziare la barriera idrolipidica rallentando la disidratazione. Deve contenere acidi fruttati schiarenti, ma anche burri oli, collagene e miele dall’azione emolliente e riparatrice. Un’altra cosa da non dimenticare è lo scrub da ripetere due volte alla settimana. Usate prodotti arricchiti di microgranuli che eliminano la pelle morta e la rigenerano.

Molto importanti sono gli impacchi rigeneranti, soluzioni d’urto da lasciare in posa. Se avete un po’ di tempo è bene seguire queste azioni per ottenere un risultato eccellente: dopo aver steso la crema avvolgete le mani con un panno caldo inumidito, lasciate agire per 10 minuti e poi eliminate i residui con una velina. Un consiglio in più è eseguire due minuti di massaggio delle mani con una spazzola viso a tecnologia ultrasonica in modo che gli attivi nutrienti penetrano meglio rendendo l’operato più efficace.



Infine, quando andate a dormire potete mettervi i guanti monouso già imbevuti di attivi da indossare durante la notte.