Ogni crema svolge diverse funzioni ed ogni ingrediente ha un preciso obiettivo. Scopriamole insieme.
Iniziamo dalle vitamine: rughe e macchie sono causate per lo più dai radicali liberi ed è per questo che ci affidiamo agli antiossidanti come la vitamina C, E o l’acido ferulico e il resveratrolo. Gli antiossidanti funzionano meglio se usati in gruppo, infatti molte creme ne contengono in grandi quantità e in diverse tipologie.

creme


Il Retinolo attenua le rughe, stimola il rinnovamento cellulare e la produzione di colagene ed elastina e dà tono e omogeneità al colorito. Può dare ottimi risultati se viene steso sul viso asciutto, precedentemente pulito con acqua tiepida così penetra più in fondo.



L’acido cogico contrasta macchie e discromie è efficace perché blocca la produzione di melanina, ma può sensibilizzare la pelle. In cosmetica ne vengono utilizzate concentrazioni basse, inferiori all’1%. Possono dare di più se si utilizza per almeno 6 mesi. E’ utile abbinare leggeri peeling settimanali che esfoliano e stimolano il rinnovamento cellulare aiutando ad attenuare più velocemente le macchie.

L’acido ialuronico assorbe e trattiene l’acqua: sono già presenti nella pelle ma tendono a diminuire con l’avanzare dell’età e dopo le esposizioni al sole, appaiono le rughe e si perdono turgore e tonicità. Occhio all’etichetta deve essere scritto “acido ialuronico a basso peso molecolare”. Significa che la crema o il siero è di ultima generazione.