Le creme BIO, oltre ad essere delicate e adatte per tutti i tipi di pelle, si prendono cura anche dell’ambiente. Questi prodotti sono reperibili sia in profumeria che nei supermercati.

Fate attenzione però! Non basta che sulla confezione ci sia scritto naturale, BIO o eco perché il contenuto sia genuino. Occorre cercare il marchio di certificazione. In Italia i principali sono Icea e Ccpb, ma esistono anche il tedesco Bdih, i francesi Ecocert e Cosmebio e l’inglese Soil Association.

Se una crema è BIO non significa che sia ben formulata: per vedere se è una buona crema dovete guardare i primi 6 ingredienti e il loro ordine che è decrescente. Per esempio se dovete comprare una crema anti-età, il primo ingrediente deve essere la Vitamina C. Inoltre non devono essere presenti derivati del petrolio (mineral oil), battericidi chimici come i parabeni, siliconi e i Peg, emulsionanti aggressivi.



I prodotti BIO deperiscono prima perché i conservanti naturali sono più attaccabili dai batteri, quindi è molto importante controllare la data di scadenza e la durata, tenere il prodotto in frigorifero e prendere la crema con una paletta anziché con le dita. State attente anche alle profumazioni: spesso contengono oli essenziali in cui sono presenti degli allergeni.