Con il mare e il sole rovente è sempre più facile andare incontro a delle insidie come eritemi e scottature. Ecco a voi dei piccoli consigli per evitare proprio questi fastidi che potrebbero rovinare il vostro soggiorno al mare.

eritemi


Ovviamente il primo consiglio è mettere sempre la protezione e non quando si è arrivati al mare, ma 15/20 minuti prima. In questo modo la crema ha tutto il tempo di svolgere al meglio la sua funzione.

La prima cosa a cui potete andare incontro se vi esponete troppo al sole è prendervi un eritema solare ovvero una scottatura iniziale di primo grado con arrossamento della pelle, infiammazione e un pochino di gonfiore.



Ovviamente le scottature possono essere anche più forti con la comparsa di vesciche che danno alquanto fastidio. Ecco alcuni consigli da tenere a mente per passare un’estate tranquilla:

  • Non esporsi al sole nelle ore più calde ovvero dalle 11 alle 16;
  • Usate creme con fattore protettivo alto almeno per i primi giorni e se, avete la pelle chiara che corrisponde a fototipo 1 o 2, mettete anche occhiali da sole e cappello;
  • Se avete bambini piccoli dovete coprirli con magliette e cappellino e usare un fattore protettivo di almeno 50+;
  • Cercate di non assumere medicinali prima dell’esposizione al sole perché potrebbero provocare macchie e allergie.