La couperose il più delle volte è causata da un problema di circolazione o dai capillari troppo fragili e si manifesta con dei rossori sparsi sul viso maggiormente sulle guance, sugli zigomi e sui lati del naso.

couperose


La cura quotidiana della pelle tendente alla couperose va effettuata solamente con i prodotti adatti; innanzitutto per non peggiorare la situazione e poi per migliorare l’elasticità dei capillari.

Questi trattamenti devono idratare, nutrire e proteggere la pelle per difenderla dalle aggressioni esterne: per questo nelle creme o nei sieri sono presenti oli vegetali molto ricchi di acidi grassi e di ceramidi. Ci sono poi gli ingredienti attivi che proteggono e tonificano i capillari cutanei come gli estratti e i derivati della centella, dell’ippocastano e della vite rossa.



Per rimuovere il trucco è meglio usare il latte detergente specifico per questo tipo di pelle, le acque micellari e le lozioni detergenti senza risciacquo. L’importante è proteggere la pelle sia al mattino che di notte. La mattina useremo dei trattamenti protettivi e che contengono il fattore di protezione solare SPF mentre la notte dovremmo utilizzare dei prodotti emollienti e restitutivi. A questi si aggiungono i trattamenti concentrati da mettere solo sulle zone interessate.

Infine il trucco va scelto specifico per pelli delicate e correttori verdi che coprono le venuzze evidenti e le zone più arrossate.