Lo smalto in gel è uno smalto che ha l’apparenza di una normale lacca ma la durata e la lucentezza di un gel. Inoltre, alcuni di questi prodotti, contengono sostanze che servono a rinforzare la cheratina delle unghie. Per applicare lo smalto in gel dovete avere il primer, la base, il gel colorato, lo sgrassante, il remover e una lampada UV.

smalto in gel


COME SI APPLICA: il metodo è molto semplice e veloce (circa 20 minuti) ma va fatto con molta attenzione perché altrimenti rischiate che lo smalto salti dopo pochi giorni.

  • Preparate le unghie con il buffer, una grande lima a 6 facce, che leviga la superficie;
  • Massaggiate il primer e tamponate le unghie con una velina: devono essere perfettamente asciutte;
  • Stendete la base e mettete le dita per 20 secondi sotto la lampada UV;
  • Applicate lo smalto (1 o 2 passate a seconda del risultato che volete ottenere) e fatelo asciugare per 20 secondi sotto la lampada UV;
  • Stendete il top coat e mettete le dita per 20 secondi sotto la lampada UV;
  • Infine sgrassate le unghie con il prodotto apposito per eliminare lo strato appiccicoso.

Come tutte le cose lo smalto in gel ha i suoi pro e i suoi contro. Iniziamo con i pro. Per primo c’è la velocità con cui si asciuga, secondo la facilità di stesura e terzo la durata che è di circa di 15 giorni. I contro, oltre al costo iniziale, è la difficoltà nel toglierlo.