Il viso ovale si può dire che è la migliore forma su cui si può lavorare. Il viso ovale lo individuate così: la distanza tra l’attaccatura dei capelli e l’asse centrale degli occhi è uguale alla distanza tra la punta del naso e quella del mento. Vediamo il trucco ideale per questo tipo di viso.

Come truccare un viso ovale


Non solo il make-up gioca un ruolo fondamentale per valorizzare questo tipo di viso ma anche i capelli sono molto importanti: potete optare per pettinature semi raccolte con frange e ciuffi che arrotondano i lineamenti. Ma ora vediamo passo passo come truccare un viso ovale.

Applicate uniformemente il fondotinta su tutto il viso con una spugnetta asciutta. Scegliete una tonalità simile al colore della vostra pelle altrimenti rischiate l’effetto porcellana o l’effetto mascherone.



Ombreggiate con un fondotinta di un tono più scuro la zona centrale della fronte per ridurre la superficie. Non eccedere ai lati perché potrebbe restringersi il volto.

Sfumate a fine trucco un velo di polvere scura sul mento per accorciarlo. Allungate il disegno delle sopracciglia verso l’esterno e cercate di alzarne la curva per ampliare la superficie dell’occhio e ridurre quella del volto.

Non usate mai il trucco nero sulla rima palpebrale inferiore perché rischiate di allungare di più il viso.