La rosacea è causata dal troppo calore che favorisce la dilatazione dei capillari sulle guance. Tuttavia la rosacea può essere provocata anche da una predisposizione genetica o da cattive abitudini.

rosacea


Nel nostro paese soffrono di rosacea oltre 3 milioni di persone. Contro questo disturbo la prevenzione è l’unica via di fuga. Innanzitutto cercate di abbassare la temperatura di stufe o termosifoni, limitate il consumo di spezie e l’uso dei trucchi. Per combattere la rosacea potete affidarvi anche ai classici rimedi naturali che riescono a contrastare questo disturbo.

RIMEDI OMEOPATICI: se entrambe le guance sono rosse potete provare l’arnica montana da 9 a 15 CH. Se invece la rosacea è legata ad un’alimentazione sbagliata potete provare la jambosa. E se sentite una sensazione di bruciore potete provare la sanguinaria canadensis 9 CH, da usare tutti i giorni fino a che il bruciore scompaia.

RIMEDI ERBORISTICI: contro la rosacea potete provare l’aceto diluito ovvero 1 cucchiaio in 6 di acqua: funziona da disinfettante che diminuisce il numero di batteri sulla pelle. Attenzione però: fate una piccola prova su una zona del vostro corpo perché se avete la pelle troppo sensibile, questo rimedio potrebbe peggiorare la situazione. Provate anche gli impacchi a base di acqua di rose o di succo di aloe vera.







Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfacebook oppure iscriviti ai nostri Feed

Metti “mi piace” alla nostra pagina facebook