In questo articolo scopriremo come alcune varietà di funghi di origine orientale sono delle vere e proprie medicine naturali, riconosciute anche dalla scienza accademica occidentale. Sono ideali per rinforzare le difese ed anche per la glicemia. I funghi medicinali si possono trovare nelle erboristerie e nelle farmacie con reparto erboristico.

funghi


Ora facciamo un tour per vedere quali sono i funghi medicinali più efficaci:



  • REISHI: grazie ad un mix di polisaccaridi e di glicoproteine, protegge i neuroni dai danni dei radicali liberi. E’ perciò un protettore delle funzioni cognitive, in grado di rallentare l’invecchiamento cerebrale. Prendete Reishi se soffrite di vuoti di memoria, difficoltà di concentrazione, affaticamento mentale o rallentamento dei riflessi.
  • CORDYCEPS: secondo alcuni studi effettuati da Georges Helpern, il Cordyceps Sinensis contiene fitosteroli che rilanciano la produzione degli ormoni. E’ indicato a tutte le donne che si stanno avvicinando alla menopausa che hanno carenza di estrogeni e calo del desiderio.
  • MAITAKE: secondo l’Università di Kobe e di quella della California, il Maitake contrasta l’iperglicemia e la resistenza periferica all’insulina grazie al principio Grifon D.
  • SHIITAKE: ha spiccate proprietà immunostimolante grazie al betaglucano e al lentinano. Usatelo se siete appena guariti da un’infezione virale che ha messo a dura prova le vostre difese.