I calcoli sono quei fastidiosi sassolini che provocano le tanto temute coliche. In questo articolo troverete un nuovo modo per debellarli e la dieta da seguire per evitare che si risvegliano.

calcoli renali


NUOVA FRONTIERA PER FRONTEGGIARE I CALCOLI RENALI

Il nuovo intervento per combattere i calcoli renali si chiama litotrissia percutanea. Mediante un’incisione di circa 1 cm viene inserito nel rene uno strumento che frantuma il calcolo. Per l’intervento bisogna ricoverarsi per qualche giorno perché lo spazio effettuato per arrivare al sassolino può provocare sanguinamento e la sua espulsione a volte è dolorosa. Nel rene viene inserito un ago del diametro di 1,5 mm all’interno del quale si mette una fibra laser e una microfibra ottica per vedere la zona. I calcoli vengono polverizzati e non frantumati in modo che l’espulsione avvenga in maniera più naturale.

DIETA DA SEGUIRE: ALIMENTI SI’



Sì a latte, yogurt e formaggi: ogni giorno è consigliabile bere una tazza di latte o 2 yogurt.

Sì agli agrumi che contengono citrati che agiscono come barriere e impediscono ai calcoli di aggregarsi.

DIETA SA SEGUIRE: CIBI SI’ E NO

Sì e no ai cereali, spinaci e cavoli perché sono ricchi di ossalato, ovvero uno dei componenti del calcolo. Sì e no anche a carne bianca e rossa poiché le proteine animali hanno un peso elevato sul riformarsi dei calcoli renali.