L’Omega 3  è molto importante per il benessere di occhi, cuore e cervello. Sono i cosiddetti grassi buoni. Quando non assumete abbastanza Omega 3 ve ne accorgerete subito perché cominciate ad essere irritabili, di pessimo umore e inoltre avrete la pelle secca e i capelli fragili.

omega 3


Questi sono i primi campanellini di allarme che vi segnalano la carenza di Omega 3. Diversi studi hanno rilevato che in Italia si assume meno Omega 3 rispetto alle dosi consigliate dagli esperti.

Ma quali sono i cibi più ricchi di questa sostanza? Sono presenti in quantità considerevoli nel pesce dei mari freddi, come salmone e aringhe e in quello azzurro del Mediterraneo come lo sgombro e il pesce spada. Gli Omega 3 si trovano nella parte grassa, quindi evitate, se potete, di eliminarla da sotto la pelle. L’apporto ottimale di DHA e EPA è di 500 mg al giorno, ossia pari a 2 porzioni di pesce grasso alla settimana. Del gruppo Omega 3 fa parte anche l’ALA che si trova nelle noci, negli spinaci, nei broccoli e nella lattuga. La dose quotidiana consigliata è di 2 grammi.

In alternativa potete prendere gli integratori di Omega 3: i migliori sono quelli che hanno percentuali maggiori di acido alfalinolenico e che riportano semplicemente la dicitura “olio di pesce“.