La noce è un valido aiuto contro il colesterolo ma è anche un frutto ricco di proprietà nutritive e un prezioso alleato per prevenire l’arteriosclerosi. Dal punto di vista nutrizionale 100 g di noci contengono il 16% di proteine, il 12% di glucidi e oltre il 60% di grassi monoinsaturi.

Walnut


Le noci sono un toccasana per la salute soprattutto in presenza di problemi legati al colesterolo e alle malattie cardiache e coronariche delle quali il loro consumo riduce l’incidenza del 30%.

Nella noce sono presenti gli omega 3 e gli omega 6 che esercitano un’azione di controllo sui livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue, una buona quantità di sali minerali come il fosforo e il potassio, vitamina B ed E conferiscono a questo frutto spiccate proprietà antiossidanti.



Il loro patrimonio nutrizionale le rende un alimento ideale da consumare in gravidanza utili coadiuvanti nella cura di patologie legate alla carenza di zinco, un aiuto per combattere l’acne e grazie alla presenza di acido alfa-linoleico, sono vantaggiose sotto il profilo diuretico e digestivo.

Infine, ai fini della riduzione dei livelli di colesterolo e della massa grassa, svolgono un ruolo importante gli steroli vegetali e le fibre, in quanto contribuiscono a ridurre l’assorbimento intestinale dei lipidi alimentari e le fibre favoriscono anche l’insorgenza del senso di sazietà.