Ci sono condizioni in cui alcuni fattori possono disturbare l’intestino causando uno squilibrio tra i batteri benefici che diminuiscono e i batteri patogeni che aumentano.

Flora-intestinale


Ecco alcune cause che possono alterare la flora batterica:

USO DI FARMACI



L’uso di farmaci possono creare uno squilibrio nella flora intestinale causando un’alterazione con relativi disturbi all’intestino.

INTOLLERANZE ALIMENTARI

Le intolleranze alimentari accompagnate ad abuso di alcol e poca attività fisica possono creare uno squilibrio.

INFEZIONI DA VIRUS E BATTERI

Tra le maggiori infezioni che possono creare subbuglio ci sono la colite e l’enterite.

STRESS CAMBIAMENTI DELLO STILE DI VITA

Anche questi 2 fattori possono favorire un’alterazione della flora batterica.

Ed ecco che arriviamo all’utilizzo dei probiotici, microrganismi vivi e vitali in grado di svolgere un’azione benefica. I probiotici svolgono la loro azione sulla microflora intestinale aumentando la presenza di batteri buoni e diminuendo il numero di quelli cattivi.

DOVE SI TROVANO I PROBIOTICI?

I probiotici possono essere contenuti in farmaci, integratori e alimenti fortificati; per svolgere correttamente la loro azione occorre prenderli in quantità adeguate. Quelli classificati come farmaci sono l’unica soluzione in grado di esercitare una vera e propria azione terapeutica.