La dieta Planck prevede pochi carboidrati, molte proteine e acqua in abbondanza: è in grado di dare un ottimo risultato in sole 72 ore. Il dimagrimento di questo tipo di dieta non provoca perdita del tono muscolare e la pelle appare più elastica e idratata.

dieta planck


L’abbondanza di verdure e l’eliminazione di cereali produce nell’organismo un clima alcalino con effetti protettivi per le ossa e per la salute. I cibi da eliminare sono la frutta, i cereali e tutti i suoi derivati. La dieta prevede 3 giorni con menu rigidi  seguiti da altri 2 giorni per il mantenimento.

Cosa possiamo mangiare allora? Ecco una piccola lista con gli alimenti che si possono consumare senza problemi:



  • Pesce e prodotti ittici di ogni tipo, freschi, surgelati o conservati;
  • Affettati magri come la bresaola, la fesa di tacchino il prosciutto cotto o crudo;
  • Albumi di uova;
  • Verdura a go-go come la lattuga, il radicchio, la belga, gli spinaci ma anche zucchine, finocchi, cetrioli, broccoli, ravanelli e peperoni verdi.
  • Carne magra come manzo, vitello, tacchino, agnello, e pollo;

E’ consigliabile bere molta acqua che aiuta a eliminare in maniera più veloce il grasso corporeo e le tossine. La quantità giusta da bere va da 2.5-3 litri al giorno.