Nella dieta piramide sono previsti cicli di 3 giorni che, se eseguiti alla perfezione, possono far perdere fino a un chilo e mezzo a settimana. Alternare la quota di carboidrati assunti quotidianamente consente di mantenere il metabolismo attivo e di consolidare la motivazione.

dieta


Ma come funziona? Il primo giorno si possono mangiare i carboidrati che scendono nel secondo giorno fino a scomparire del tutto nel terzo giorno per poi ritornare ancora nel quarto  e così via.

Per avere dei risultati migliori potete affiancare questa dieta con un po’ di attività fisica alternando quello aerobico in base alla quota di carboidrati prevista.



Vediamo i zuccheri che potete assumere:

  • Pane ai cereali 30 g (12.5 g);
  • Fiocchi di avena 40 g (20 g);
  • Carote 100 g (5 g);
  • Muesli 50 g (30 g);
  • Riso o pasta integrale 100 g (30 g).

Per condire le vostre pietanze sono previsti 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva al giorno, non dovete aggiungere zucchero alle bevande, dovete bere 2 litri di acqua oligominerale naturale al dì, mangiare frutta fresca come spuntino o dopo l’attività fisica, fino a 400 g al giorno.

Per mantenere i risultati ottenuti mangiate in modo frenato e controllato anche una volta che terminerete la dieta.