Un’ipertensione lieve o moderata si può tenere sotto controllo grazie all’aiuto dei rimedi naturali. Sono cure che non danno effetti collaterali. Scopriamo insieme quali rimedi usare in caso di pressione alta.


Tra le piante più efficaci per abbassare la pressione, in particolar modo quando sono alte sia la minima che la massima, ci sono il biancospino, l’aglio e il vischio. Insieme agiscono sul sistema nervoso autonomo, favoriscono la vasodilatazione e il controllo dell’ansia. Inoltre diminuiscono l’infiammazione e i livelli di grassi nel sangue.

Secondo alcuni studi questi rimedi riescono ad abbassare la pressione del 10-15%. Si possono associare anche ai farmaci convenzionali. Le dosi ovviamente vanno date da un medico.



Un’altra pianta molto utile contro l’ipertensione è l’olivo, particolarmente indicato in caso di pressione diastolica ovvero la minima alta. Le sue foglie sono ricche di oleuropeina , una sostanza contenuta anche nei farmaci antipertensivi. Inoltre l’olivo è un buon diuretico. In farmacia potete trovarlo sotto forma di tintura madre, di solito insieme ad altre piante come ad esempio vischio e biancospino o con un efficace pianta indiana, la rawolfia serpentina: per le dosi è sempre opportuno sentire il parere di un medico che saprà indirizzarvi meglio. Con l’aiuto della medicina naturale riuscirete a far rientrare la pressione a livelli corretti nel giro di pochi mesi.





Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfacebook oppure iscriviti ai nostri Feed

Metti “mi piace” alla nostra pagina facebook