Se avete fatto le analisi del sangue e il valore del colesterolo è impennato a 200 dovete correre subito ai ripari. Potete tenere a bada questo nemico della salute in soli tre step. Scopriamoli insieme.

colesterolo


PRIMO STEP: NON SERVE ELIMINARE I CIBI RICCHI COLESTEROLO

La prima cosa da non fare è eliminare tutti quei cibi ricchi di colesterolo come latticini, uova, salumi e formaggi. Basta solo diminuirne il consumo. E’ meglio infatti eliminare quei carboidrati industriali ricchi di grassi vegetali di scarsa qualità come gli snack, le patatine e i piatti pronti. Ecco una piccola tabella per il consumo di latticini, uova e formaggi:



  • Uova: 1 porzione 1 o 2 volte alla settimana;
  • Carne magra: 100 grammi 2 o 3 volte a settimana;
  • Salumi magri: 50 grammi una volta a settimana;
  • Formaggi: 50 grammi stagionato o 100 grammi fresco, una volta a settimana;
  • Latte: 200 ml parzialmente scremato 3 volte a settimana.

SECONDO STEP: OK AI FITOSTEROLI DI LATTE E YOGURT

I fitosteroli sono sostanze vegetali che hanno la capacità di ridurre il colesterolo. Non superate però la dose giornaliera di 3 grammi di fitosteroli (2 vasetti di yogurt) perché potete diminuire l’assorbimento della vitamina A.

TERZO STEP: PUNTATE SUI CIBI CHE LO ABBASSANO

Ecco gli alimenti che contribuiscono ad abbassare il colesterolo:

  • Legumi;
  • Verdura di stagione;
  • Cereali integrali;
  • Funghi;
  • Noci;
  • Frutta fresca e di stagione;
  • Pesce.





Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfacebook oppure iscriviti ai nostri Feed

Metti “mi piace” alla nostra pagina facebook