Il colesterolo è un nemico per la vostra salute. Per tenerlo lontano occorre fare una dieta bilanciata e tanta attività fisica. Innanzitutto bisogna precisare che c’è il colesterolo buono e quello cattivo. Esiste, infatti, un tipo di colesterolo, trasportato nell’organismo dalle lipoproteine Ldl chiamato cattivo, che se è troppo si accumula in placche sulle pareti delle arterie, le restringe aumentando il rischio di ictus e infarto.

colesterolo


Per fortuna ne esiste anche uno definito buono, trasportato dalle lipoproteine Hdl, che agisce all’opposto cioè impedendo la formazione o favorendo lo scioglimento delle placche di Ldl.

Vediamo come una dieta corretta riesca a ridurre i livelli di colesterolo Ldl del 15/20%.



Gli oli di oliva, quelli di girasole e di soia sono ricchi di grassi polinsaturi e monoinsaturi, omega 6 e 3: sono molto importanti contro gli accumuli di colesterolo già viventi nel sangue. Questi oli andrebbero sostituiti al burro, ricchi di grassi saturi. Consumate quotidianamente 5 porzioni di frutta e verdura, preferite la carne bianca come il pollo da consumare comunque non più di 2/3 volte a settimane. Le uova sono ricche di colesterolo, ma se ne possono consumare 2/3 alla settimana, fresche e scegliendo cotture leggere e con pochi grassi. Tra i formaggi, preferite quelli freschi con meno colesterolo di quelli stagionati e a ridotto contenuto di grassi: da consumare non più di 2/3 volte alla settimana.