Vediamo cosa fare se all’improvviso vi coglie di sorpresa il colpo della strega. I sintomi sono un dolore fortissimo a livello lombo-sacrale ossia alla parte bassa della schiena, tale da impedire qualsiasi attività compreso lo stare in piedi. Se il dolore si propaga verso le gambe è più grave perché coinvolge anche il nervo sciatico.

mal-di-schiena-e-dolori-articolari


Quando il colpo della strega attacca la prima cosa da fare è sdraiarsi: dovete assumere quella che i medici chiamano posizione di sicurezza. Stendetevi in posizione supina senza nessun sostegno sotto la testa, ma con almeno un paio di cuscini sotto le ginocchia. Questa posizione serve a diminuire un po’ il dolore ma soprattutto a distendere le radice nervose.

Ecco alcuni consigli per prevenire questo disturbo:



  • Fate movimento perché lo stare fermi favorisce il disturbo;
  • Perdete peso;
  • Evitate di assumere posizioni che fanno caricare un peso solo da una parte;
  • Se dovete spostare una cosa grande e pesante non usate solo la forza delle braccia: accucciatevi e sfruttate la spinta delle gambe;
  • Non restate troppo tempo sedute nella stessa posizione, ma alzatevi di continuo e fate qualche passo, aiuterete così la colonna vertebrale a ritrovare il suo equilibrio.