Oggi vediamo come l’importanza di ciò che portiamo a tavola sia fondamentale per combattere un disturbo della pelle molto comune: la psoriasi. Si tratta di una forma di dermatite cronica che si può contrastare con una dieta bilanciata e sana.

psoriasi


Serve una dieta antinfiammatoria che punti su frutta e verdura meglio ancora se cruda, pesce, carni bianche e frutta a guscio. Al contrario cercate di diminuire i grassi saturi e gli zuccheri che favoriscono l’infiammazione: no perciò a pane, pasta e dolci da forno.

L’apporto dei flavonoidi aiutano la circolazione: in questo caso sono utili le verdure crude in generale, ma anche sotto forma id centrifugati e succhi naturali. I colori da preferire sono il blu e il rosso come per esempio le bacche e gli agrumi ma anche il verde intenso, il bianco e l’arancione. Via libera perciò ai mirtilli, al té verde, all’uva nera, alle cipolle e ai cavoli che influenzano i livelli di ossido di azoto che migliorano la circolazione del sangue e l’ossigenazione della pelle.



Ricapitoliamo: via libera al pesce, carne bianca, verdure, frutta di stagione, semi oleosi e frutta a guscio. No, invece, a pane, pasta, cereali, dolci da forno, patate, legumi, arachidi, carni grasse, insaccati, fritture, alcolici, bibite gassate e succhi di frutta zuccherati.





Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfacebook oppure iscriviti ai nostri Feed

Metti “mi piace” alla nostra pagina facebook