Gli Omega 3 sono amici del tuo benessere. Assunti in quantità giusta, quelli contenuti nei vegetali, aiutano a mantenere elastiche le pareti arteriose, regolarizzano i livelli di colesterolo e trigliceridi.

omega 3


 

La quantità giusta, secondo la Società Italiana di Nutrizione Umana, dovrebbe oscillare da 1 a 4.5 grammi ogni giorno.

Quelli contenuti nei vegetali sono detti ALA, mentre quelli di pesce e carne bianca si chiamano EPA e DHA. Gli alimenti che sono più ricchi di Omega 3 sono tonno, salmone fresco, sgombro, legumi e frutta secca, ma ce ne sono altri insospettabili vediamo quali:



  • La ricotta di pecora contiene Omega 3: se ne mangiate 100 g vi assicurate già una dose di 0.35 grammi di “grassi buoni”;
  • I semi di lino sono i più ricchi di grassi di tipo ALA che ne contengono una quantità pari a un terzo del loro peso;
  • Una fetta di 100 grammi di tacchino contiene 0.21 grammi di acidi grassi essenziali mentre il petto di pollo un po’ di meno. Se aggiungete anche il mais e una manciata di pinoli creerete un’esplosione di Omega 3 e un vantaggio per la vostra salute;
  • I semi di soia ne contengono 1.38 grammi per ogni porzione da 100, il tofu 0.32 mentre l’olio arriva fino a 7.6 grammi. Inoltre la soia è molto ricca di proteine, ferro e fibre.