Il pepe è una spezia che viene usata molto in cucina, ma è anche un valido alleato per il nostro benessere. Ne esistono vari tipi e ognuno nasconde una sostanza benefica per il nostro corpo.


Non tutti però possono fare uso di questa spezia: non è infatti consigliata in caso di disturbi o malattie allo stomaco e all’intestino, inoltre è sconsigliato ai bambini e agli anziani. Ci sono 4 tipologie di pepe: scopriamo insieme i benefici.

I più noti sono sicuramente il pepe nero e quello bianco.



Il pepe nero è considerato un ottimo digestivo: facilita infatti la digestione e contrasta sia la dissenteria che la stitichezza e le coliche. Tiene a bada i gas intestinali, aumenta la sudorazione e fa bene al cervello. E’ un ottimo antidepressivo e lo si può usare in cucina per stimolare la perdita di peso.

Il pepe bianco è più delicato di quello nero ed è considerato un ricostituente. Contiene vitamina K e minerali come manganese e ferro.

Il pepe verde è un rinforzante: infatti rinforza il sistema immunitario aiutando anche a prevenire le malattie del raffreddamento. Inoltre ha un effetto cicatrizzante.

Infine, il pepe grigio offre un mix di benefici per il nostro benessere: infatti, essendo una miscela di pepe bianco e pepe nero, fonde le proprietà di ambedue.





Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfacebook oppure iscriviti ai nostri Feed

Metti “mi piace” alla nostra pagina facebook