Vediamo, oggi, i massaggi fai da te per riequilibrare i piedi e per rilassare la schiena. I piedi sono molto importanti: si può dire che sono le nostre radici. Vediamo come “coccolarli” un po’.

massaggio schiena


PRIMA DI ANDARE A DORMIRE.

Per massaggiare i piedi potete usare una crema idratante arricchita con qualche olio essenziale di timo. Dopo aver applicato la crema appoggiate entrambi i pollici al centro della pianta e le altre dita sopra, sul dorso. Eseguite con il pollice destro dei movimenti rotatori in senso orario e con quello sinistro in senso antiorario fino ad arrivare al tallone. Con una mano, poi, afferrate il dorso del piede e con l’altra risalite lungo delle linee immaginarie dal tallone verso le dita del piede, eseguendo piccoli movimenti circolari con il pollice. Per chiudere, con tutti e due i pollici esercitate una pressione continua, partendo dalla radice delle dita fino al tallone.



Per la schiena, che è sempre la parte del corpo più tesa e contratta, potete eseguire questi massaggi:

TUTTE LE MATTINE.

Non servono né creme né oli e bastano almeno 20 minuti tutte le mattine. Mettetevi a quattro zampe e inspirate inarcando la schiena, poi espirate lasciando cadere la pancia verso il basso. Eseguite il movimento piano per 2 volte. Ora sedetevi in ginocchio, con le mani che avvolgono i fianchi e i pollici appoggiati sulla colonna vertebrale. Premete con i pollici, spostandovi dal centro all’esterno.

Con questi piccoli massaggi otterrete sicuramente giovamento e benessere.