Lo zenzero e le bacche di goji sono delle spezie che hanno dei benefici fin dai tempi più antichi. Ecco a voi spiegati nello specifico quali proprietà benefiche apportano.

Different forms of ginger


ZENZERO: è una spezia che arriva dal Sud-est asiatico e che ha guadagnato un posto molto importante sulle nostre tavole. Il gingerolo, il suo attivo più importante, ha proprietà antinfiammatorie, ha un effetto antinausea ed è digestivo.

In cucina si presta agli usi più svariati grazie al suo sapore amarognolo e piccantino. Grattugiato fresco è buono nelle insalate o per cucinare un risotto. Lo zenzero viene usato anche per contrastare sensazioni di nausea: potete usarlo per preparare una tisana. Basta bollire 2 o 3 fette di zenzero fresco in acqua. La cosa importante è sorseggiarla piano piano.

BACCHE DI GOJI: vengono usate da millenni nella medicina tradizionale cinese. Le bacche di goji hanno effetti benefici nei confronti di reni e fegato. Contengono carotenoidi come il betacarotene, la luteina, la zeaxantina e le vitamine A, C ed E. Inoltre svolgono un effetto antiossidante aiutando a contrastare l’effetto dei radicali liberi sull’organismo. Essendo parenti del pomodoro possono anche causare reazioni allergiche perciò è consigliabile mangiarne prima una piccola parte e vedere i vari effetti sull’organismo.







Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfacebook oppure iscriviti ai nostri Feed

Metti “mi piace” alla nostra pagina facebook