Il peperoncino è considerato da sempre un vero e proprio toccasana per il nostro benessere. I suoi principi attivi ne fanno una delle piante più adatte a tonificare l’organismo. E’ accertata anche l’azione che svolge sul sistema cardiocircolatorio e che si esprime con l’aumento della circolazione sanguigna e della frequenza dei battiti cardiaci.

peperoncino


Lo stress, dovuto alla sensazione di bruciore, provoca un rilascio di adrenalina, dando un picco di energia seguita dalla liberazione di endorfine, dal potere analgesico. In Asia è usato anche per curare la depressione.

Ecco come usarlo per vivere al meglio:



  • Colesterolo e pressione alta addio! Potete usare il peperoncino come condimento: ha un effetto naturale di abbassamento del livello di pressione sanguigna e agisce eliminando il colesterolo cattivo;

  • Circolazione del sangue ok: il peperoncino riduce l’indurimento le arterie, soprattutto se viene consumato con regolarità nell’ambito di un regime di vita sana e movimenta;
  • Effetto antidolorifico: ecco un rimedio facile da fare. Mescolate a una buona crema idratante un cucchiaio di paprika in polvere, agitate e spalmate questo preparato nelle zone dove avete i dolori reumatici, articolari o traumatici per sfruttare l’effetto anti dolore del peperoncino.

    Inoltre il peperoncino è particolarmente indicato per contrastare il raffreddore e la sinusite.