Ci sono interessanti novità in campo benessere che riguardano i massaggi. C’è una tecnica che si esegue con l’aiuto di pennelli che, con i loro movimenti fluidi e sinuosi, sciolgono le tensioni e ossigenano la pelle.

il-massaggio-con-i-pennelli-i-benefici


Il massaggio con i pennelli è efficace perché stimola il sistema pilifero: questa tecnica è stata messa a punto in Francia circa 15 anni fa.

Il massaggio si effettua sulla pelle asciutta tramite pennelli con setole morbide di martora o di visone di varie dimensioni a seconda delle aree da trattare: in genere si usano 4 coppie di pennelli di misura crescente dai 10 per il viso ai 40 per schiena e addome. I movimenti sono molto avvolgenti e seguono circuiti chiusi in cui si ritrova sempre al punto di partenza.



I movimenti possono essere a zig-zag, a esse oppure circolari. Il massaggio parte dai piedi e risale alla testa fino ad arrivare al cuoio capelluto. Tutte le zone periferiche, compresi mani e piedi, vengono trattati con insistenza perché in quel punti si accumulano di più le tensioni.

Con questo tipo di massaggio si risveglia anche la circolazione e inoltre fa sembrare il colorito più luminoso con il ricambio cellulare più rapido perché le setole effettuano un delicato effetto peeling.





Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfacebook oppure iscriviti ai nostri Feed

Metti “mi piace” alla nostra pagina facebook