Oggi vediamo i grandi benefici che apporta l’acqua nella pelle. Parliamo in particolare della spugnatura e dell’idromassaggio e di come agiscono sull’epidermide e sull’umore.

spugnatura


SPUGNATURA

In che cosa consiste la spugnatura? Si strizza e si friziona sulla pelle un telo di cotone o una spugna morbida imbevuti di acqua molto fredda o alternativamente calda e fredda. Il movimento deve essere circolare. Alla SPA questo trattamento viene preceduto da una doccia calda che stimola la circolazione. Questa speciale metodica ha degli effetti sorprendenti: lo sbalzo di temperatura fa contrarre le fibre che compongono i tessuti che appaiono subito più tonici. Inoltre, le frizioni svolgono una specie di peeling leggero che rimuove impurità e cellule morte in modo di ottenere una pelle morbida.



IDROMASSAGGIO

L’idromassaggio si può fare al centro benessere o a casa, ovviamente se disponete di una vasca. Per un idromassaggio ad hoc ricordatevi che l’acqua non deve superare i 37° e che dovete usare detergenti non schiumogeni o sali da bagno e oli specifici. Rimanete in immersione per circa 20 minuti cercando di mettervi in modo che il getto vi massaggi fianchi, piedi, zona lombare e cervicale. Questo trattamento stimola il microcircolo, migliora il tono muscolare ed infine rilassa tutto il corpo.