Il Cardiopilates, arriva dagli Stati Uniti e nasce da una simbiosi tra un’attività di tipo aerobico e il principio del Pilates. Questa tecnica si esegue con il “Rebound“, uno speciale tappeto elastico.

cardiopilates


Lo scopo del Cardiopilates è migliorare la postura, tonificare i muscoli e affinare la forma. Gli esercizi potete eseguirli con speciali attrezzi dotati di meccanismi a molle e carrucole per creare un sistema di carico di pesi sul corpo.

Una sessione di Cardiopilates ha una durata di 45 minuti e consiste in una fase aerobica sul tappeto elastico e in un’altra di tonificazione per gambe, braccia e addominali. Una volta raggiunto un buon livello, la parte dedicata ai saltelli sul rebound viene intensificata. Il gruppo è formato al massimo da 4 allievi e gli esercizi si fanno al ritmo di una musica dolce.



La metodica non ha particolari controindicazioni, fatta eccezione per chi è in dolce attesa, e per partecipare ai corsi non è necessario avere una preparazione fisica specifica, anche se si consiglia di seguire alcune sedute preliminari di Pilates.

La frequenza ideale è una o due volte alla settimana. Se lo praticate con costanza, i primi risultati saranno evidenti già dopo 3/4 incontri. Potete allenarvi a piedi nudi o con calze munite di antiscivolo gommato.