La bioginnastica è un metodo che aiuta a riequilibrare la postura o a superare i blocchi e i dolori alle articolazioni. Il trucco è trovare il giusto equilibrio tra respirazione e movimento.


La bioginnastica si adatta specialmente a chi adotta durante il giorno una postura sbagliata. In questo articolo troverete alcuni esercizi da fare da soli o in sequenza. Lo scopo è riacquistare una postura armonica.

Esercizio 1: decontrarre il bacino. Mettetevi in piedi osservate un punto davanti a voi: chiudete gli occhi e concentratevi sulla zona lombare. Provate a muovere il bacino portando il pube verso il mento. Ora stendetevi. Riprovate a basculare il bacino, in modo da fargli assumere una posizione di retroversione. Prendete una palla di gommapiuma e mettetela sotto il coccige: continuate a muovere il bacino per qualche minuto.



Esercizio 2: rilassate le anche. Prendete la pallina e mettetela sotto il gluteo destro, al centro. Rilassate il gluteo sinistro a terra la mano destra appoggiata sul ventre. Basculate il bacino, mantenete la zona lombare a terra. Dondolate la gamba verso l’interno senza sollevare il piede.

Esercizio 3: allungate la cervicale. Supine con le gambe piegate cercate di capire quale parte tocca più a terra. Fate il segno del sì portando il mento verso lo sterno. Prendete ora una pallina e mettetela sotto il capo un po’ in alto. Chiudete gli occhi inspirate dal naso ed espirate dalla bocca. Massaggiate con le mani tutto il capo, compresa la nuca e i lati del collo. Ora spingete la testa verso la palla portando in giù il mento e allungando il tratto cervicale.





Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfacebook oppure iscriviti ai nostri Feed

Metti “mi piace” alla nostra pagina facebook