Il tè verde è noto per le sue proprietà benefiche: una tra queste è che riesce, grazie al fluoro al calcio e agli antiossidanti, a mantenere sani anche i denti. Ecco come interagisce il tè verde con l’igiene orale.

denti sani


Il  verde è ricco di catechine dall’azione antibatterica contro gli streptococchi. Alcune sostanze, come gli zuccheri, aderiscono alla superficie dentale dando vita così alla placca che con il tempo provoca la carie che tende a consumare lo smalto.

Per evitare la carie è fondamentale seguire alcune regole di igiene dentale come ad esempio, dopo ogni pasto, imparare ad usare il filo interdentale. E non finisce qui: è bene fare durante il giorno dei risciacqui con l’infuso di tè verde non zuccherato e berne almeno 2 tazze. Come preparare l’infuso? Ecco qui come si fa. Per prima cosa dovete riscaldare la teiera con acqua bollente o vapore. Poi dovete mettere le foglie (solitamente va bene un cucchiaino) sul fondo della teiera o dentro un piccolo filtro in tessuto. Dopo qualche minuto versate sulle foglie l’acqua calda e aspettate una manciata di minuti prima di sorseggiarlo.



In questo modo migliorerete di gran lunga lo smalto che preserverà il suo bel bianco e non solo: infatti questo speciale infuso previene, come già detto, la carie.