La campana tibetana fa parte dei rimedi alternativi per contrastare stress e dolore. Sono strumenti originari del Tibet ma l’utilizzo è diffuso anche in Nepal e in India.

cosa-sono-le-campane-tibetane


Il corpo umano è sensibile alle onde sonore ed è per questo che la campana tibetana è perfetta per eliminare lo stress e ristabilire l’equilibrio sia per ciò che riguarda la mente che per ciò che riguarda il fisico.

Le vibrazioni di questi strumenti sono usate appunto per scopi terapeutici tramite i massaggi sonori armonici: durante questi trattamenti le campane vengono appoggiate in più punti del corpo scelti dal terapeuta a seconda del problema, avvolgendo la persona nelle vibrazioni e nei suoni prodotti dagli strumenti.



Ovviamente prima di fare questo trattamento ci si dovrà sottoporre a delle sedute pre-trattamento. Per prima cosa è necessario un breve colloquio nel quale la persona esporrà le proprie problematiche e l’operatore illustrerà lo svolgimento e gli effetti del massaggio sonoro.

Il trattamento avviene vestiti, distesi a terra o su un lettino e ha una durata di circa 60 minuti, seguita da una fase di riposo di circa 10 minuti. Sia la frequenza che la durata delle sessioni cambiano in base a vari fattori come il tipo di problema e i risultati che si vogliono ottenere.