Molte donne, complice il passare del tempo e la poca attività fisica, possono inciampare nelle cosiddette braccia ad effetto tendina. Uno degli esercizi importanti per tonificare le braccia sono le flessioni.

braccia perfette


Stendetevi per terra sulla pancia. Mettete le mani sul pavimento all’altezza delle spalle con una larghezza un po’ più superiore a quella delle spalle. Tenete il corpo disteso appoggiato solo sulle mani e sulle dita dei piedi: da questa posizione, eseguite le flessioni. Il corpo non deve mai toccare terra tra una flessione e l’altra.

Dopo aver fatto gli esercizi non dimenticatevi di mettervi delle creme. Le creme devono contenere dei principi attivi come l’acido ialuronico, gli oli e i burri vegetali che idratano e nutrono per contrastare la secchezza, una delle prime cause della perdita di elasticità della cute.



Gli estratti di alghe e di vegetali, proteggono le fibre elastiche e stimolano la produzione di elastina e collagene per rinforzare la struttura di sostegno della pelle. I peptidi, gli estratti di ginkgo e bilboa attivano il metabolismo cellulare rafforzando la barriera protettiva cutanea e rigenerando l’epidermide.  Infine possono essere presenti composti vegetali ricavati dai cereali dall’immediato effetto lifting sulle braccia.

Attuando questi accorgimenti potrete avere dei risultati eccellenti senza dover ricorrere alla chirurgia estetica.