Il colon contiene un gran quantità di microrganismi: alcuni squilibri delle varie popolazioni batteriche intestinali possono creare un po’ di disturbi, uno di questi potrebbe essere la stitichezza. Vediamo come mantenere pulito il colon.

colon


Sono vari i metodi leggeri per poter mantenere pulito il colon, uno tra i tanti è quello che si avvale dell’utilizzo dei semi di lino. Infatti questo metodo naturale ha proprietà lassative e perciò aiuta a mantenere l’attività intestinale regolare. Se volete ottenere risultati più potenti potete associare i semi di lino al kefir, che si ottengono dalla fermentazione del latte fresco. Potete trovare il kefir all’interno di negozi che vendono prodotti biologici.

Appena vi svegliate, bevete un paio di bicchieri di acqua calda e poi 2 cucchiai di semi di lino in polvere mescolati con 150 ml di kefir. Potete proseguire per 2 settimane.



Se invece il problema persiste e la stitichezza dovesse essere ostinata potete provare l’idrocolonterapia ovvero un vero e proprio lavaggio del colon. Oltre che per la stitichezza questo metodo viene usato anche contro il gonfiore addominale, meteorismo o alterazioni della flora batterica intestinale.

L’idrocolonterapia è controindicata in caso di insufficienza renale grave, tumori del colon, infarto intestinale o morbo di Chron.