La melanzana, coltivata soprattutto in Campania e in Sicilia, è conosciuta per le sue tante virtù: un ottimo aiuto nel perdere i chili in eccesso perché contiene poche calorie, accelera il metabolismo ed ha un effetto depurativo.

melanzana


Si riconosce se è fresco dalla buccia che deve essere liscia, tesa e lucida, con il picciolo ben attaccato e con una protuberanza alla base, segno che dentro è ben compatta. Esistono molte varietà, ma hanno tutte le stesse caratteristiche e funzioni benefiche: sono ricche di acqua, fibre e sali minerali soprattutto potassio che svolge un’azione diuretica.

MELANZANA CON LA BUCCIA: UN AIUTO PER FEGATO ED INTESTINO



Quando vi sentite gonfie potete consumare la melanzana perché, oltre ad avere un’azione diuretica, funge anche come lassativo soprattutto se la mangiate con la buccia. In quest’ultima, infatti, sono contenute alcune sostanze che aiutano a regolarizzare il fegato e agevolano la digestione. Evitate di mangiarla se avete calcoli biliari o coliti.

OTTIMA ANCHE PER PERDERE PESO

La melanzana stimola il metabolismo e il sistema nervoso. Inoltre tiene a bada i grassi nel sangue e soprattutto il colesterolo.