Il kiwi è un frutto dalle molte proprietà benefiche. In questo articolo troverete 3 ottimi motivi per mangiarlo. Innanzitutto è utile sapere che è ricco di vitamina C, minerali e fibre.

kiwi


Il kiwi è un frutto prettamente invernale e, grazie alle sostanze in esso contenute, riesce a proteggere l’organismo dai malanni di stagione e non solo: infatti rinforza le ossa e risveglia l’intestino.

POTENZIA LE DIFESE IMMUNITARIE: grazie all’elevato contenuto di vitamina C, il kiwi è utile per rafforzare le difese del nostro organismo.



RINFORZA LE OSSA: non tutti sanno che il kiwi è prezioso anche per la salute delle ossa. Il merito è del calcio, il fosforo e del magnesio, 3 minerali presenti nello scheletro e della vitamina C che favorisce la sintesi di collagene nel tessuto osseo.

RISVEGLIA L’INTESTINO: il kiwi funziona anche come lassativo naturale. Il merito è delle fibre in esso contenute, soprattutto cellulosa e pectine che migliorano la salute intestinale. Inoltre questo frutto è ricco di potassio che ha un’azione miorilassante sulla muscolatura liscia dell’intestino. Per la stipsi occasionale, è consigliabile mangiare un kiwi a digiuno al mattino. Se non dovesse bastare consumatene un altro prima di pranzo o cena. E’ bene sapere che il kiwi è un frutto allergizzante perciò se notate bruciore alla lingua evitate di mangiarlo perché potreste essere intolleranti.