Il nostro benessere dipende da ciò che mangiamo e frutta, cereali, legumi sono alimenti molto importanti che non possono mancare nell’alimentazione quotidiana perché apportano amido e fibra (carboidrati), ma anche tante proteine, vitamine, minerali e altre sostanze importanti per la nostra salute.


Numerose ricerche dimostrano che un consumo di adeguate quantità di frutta e ortaggi assicura un rilevante apporto di vitamine, minerali, acidi organici e di una serie di nutrienti che consentono di ridurre i grassi con la conseguenza di un apporto calorico complessivo limitato, grazie al loro potere saziante, e di proteggerci dalla comparsa di numerose malattie.



La fibra alimentare non ha valore nutritivo o energetico e regola diverse funzioni fisiologiche nell’organismo. La possiamo trovare in diversi alimenti come nella frutta, nei cereali e negli ortaggi (troverete un elenco più dettagliato qui sotto). La quantità giornaliera di fibra consigliata è intorno ai 30 grammi, quantità maggiore rispetto a quella che si consuma abitualmente in Italia.

Alimenti ricchi di fibra

  • Legumi: fagioli, fave, ceci, lenticchie, piselli
  • Cereali e derivati: pasta, biscotti, pane e cereali da colazione (soprattutto se integrali), prodotti da forno, orzo perlato.
  • Verdura e ortaggi: carciofi, cavoli, cicoria, carote, melanzane, barbabietole, funghi, agretti, finocchi
  • Frutta fresca: pere, mele, banane, kiwi, lamponi, fichi d’india, ribes
  • Frutta secca in guscio: noci, nocciole, mandorle
  • Frutta essiccata: albicocche secche, fichi secchi, mele essiccate, uva passa, prugne secche, castagne secche
via | In Forma