In questo articolo vedremo i piccoli ritocchi che modellano il naso e che rendono i denti più bianchi e luminosi. Se non vi piace più il vostro naso potete intervenire rimodellandolo, alzando la punta e ridisegnando il profilo, grazie a micro iniezioni di acido ialuronico.

Ritocchi-al-naso


Il trattamento si chiama rinofiller e permette anche di eliminare o ridurre asimmetrie dovute ad un trauma. Se invece volete un cambiamento più drastico,  potete ricorrere alla classica rinoplastica che modella la punta del naso – ristringendola, sollevandola o abbassandola – per poi eseguire sulle ossa nasali procedure di scollamento, frattura e ricomposizione.



Per avere denti più bianchi e luminosi potete intervenire da casa usando prodotti sbiancanti in gel a base di perossido di carbammide e di idrogeno, con l’utilizzo di mascherine acquistabili in farmacia. Altrimenti potete affidarvi al bleaching che, tramite specifiche lampade, si innescano reazioni di ossido-riduzione che scompongono le molecole delle macchie in composti più piccoli e quindi più facili da eliminare.  Il costo si aggira dai 400 ai 600 euro e il risultato è ottimo. Un’alternativa a questa tecnica è il laser che si avvale sempre di un gel sbiancante a base di perossido di idrogeno da applicare sulla superficie dei denti. Il trattamento dura due anni ed è molto efficace. Il costo è di 500 euro.