Se volete correggere delle piccole imperfezioni come rimodellare il lato B oppure fare un piccolo lifting sul viso potete affidarvi alla mini chirurgia. Se volete eliminare le cosiddette “culotte de cheval” c’è Soft-Lipomodel, una versione mini della liposuzione. Questo trattamento agisce senza ledere i vasi sanguigni e senza provocare traumi nei tessuti.

rimodellare


Usando una speciale apparecchiatura si inietta una soluzione anestetica e si crea un campo elettrico bipolare ad alta frequenza che rompe le membrane delle cellule adipose. Il grasso liquefatto viene aspirato con una cannula.  La medicazione si toglie dopo 5/6 giorni e occorre portare una guaina compressiva. Costo (6.000 euro circa compresi i massaggi).

Se, invece, la pelle del viso comincia a cedere potete provare i fili Silhouette Soft creati in acido polilattico riassorbibile al 100%: hanno delle punte di ancoraggio a forma di piccolissimi coni bidirezionali che consentono di agganciarli ai tessuti per poi tirare fino ad ottenere l’effetto liftante desiderato. Esistono in due versioni: fili più sottili per il viso e più grossi adatti a liftare anche l’interno cosce, interno braccia ed anche la zona intorno all’ombelico. Costo (da 490 euro circa a coppia di fili).



Questi sono rimedi di chirurgia estetica soft che vi consentono di eliminare qualche imperfezione senza ricorrere a metodiche più complesse.