Le smagliature sono dei strappi cutanei che compaiono a causa della lacerazione delle fibre di collagene. Quando questo processo avviene la pelle in superficie presenta lesioni simili a piccole cicatrici lineari. Ci sono alcune soluzioni per eliminarle e sono il peeling, il needling-pen e la carbossiterapia.

addio-smagliature-ecco-come


Il peeling: è una procedura dermoestetica che porta al rinnovamento dell’epidermide e alla rigenerazione dei tessuti mediante l’esfoliazione dello strato più superficiale della pelle. Al termine della seduta la pelle comparirà più luminosa, levigata e di colorito uniforme e più compatta: quindi le smagliature saranno meno evidenti.

Il needling-pen: è una tecnica che ha la funzione di rigenerare e rivitalizzare la pelle e il derma attraverso un sistema meccanico elettrico che prevede la penetrazione nella pelle a una velocità controllata dal medico, di micro aghi molto sottili. Stimola la produzione di collagene ed elastina. La pelle diventa, dopo qualche ora, più tonica e i difetti cutanei risultano meno evidenti.



Carbossiterapia: è una tecnica che consiste nell’iniettare sottocute anidride carbonica medicale attraverso piccolissimi aghi. I tessuti in questo modo ricevono più nutrimento le tossine e le scorie vengono smaltite più velocemente e la pelle risulta più sana. Il trattamento è indolore e dura mediamente tra i 15 e i 20 minuti.