La moda di quest’anno vede come protagonista chiome fluenti con volumi morbidi e controllati o un taglio corto con evidenti scalature e con una giusta piega. Un tipo di pettinatura per i capelli lunghi può essere uno stile disinvolto con taglio scalato che dà un volume puro ai capelli. Procedete come segue. applicate una spuma modellante poi fate la riga centrale e asciugate i capelli a testa in giù con il phon avente il diffusore. Evitate di pettinarle così da dargli quell’effetto fluente e una volta asciutti dategli forma passando le dita tra le ciocche.

images (43)


Un altro modo di pettinarli è creare un look semplice ed elegante asciugando i capelli dirigendo l’aria del phon dall’alto e poi distribuire una mousse fissante, quindi spazzolate e sistemateli con le mani.

Per i capelli corti invece cambia tutto: puntate su un carrè morbido che sta bene a tutte ed è l’ideale per addolcire un viso troppo marcato. Procedete in questo modo: asciugate i capelli senza pettinarli, dirigendo l’aria del phon dal basso, per gonfiarli un po’ e renderli leggeri. Poi fate la riga in mezza con le dita e per appiattire le radici, mettete una spuma fissante.



Per un altro tipo di pettinatura puoi puntare su sfilature ben calibrate che alleggeriscono i volumi: asciugate i capelli facendo arrivare l’aria del phon dall’alto, per mantenerli aderenti definite le punte con un po’ di gel.





Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfacebook oppure iscriviti ai nostri Feed

Metti “mi piace” alla nostra pagina facebook